Non abbiamo scelto di venire al mondo, ma abbiamo il diritto di scegliere dove vivere l'eternità.

Blog

Prova di Fede

Tra gli egizi ce n’era uno, la cui testa era a pecora/agnello. Per questo motivo, i pastori non erano i benvenuti in mezzo a loro. La rimozione della loro lana, e in particolare il loro sacrificio, offendeva la fede egiziana.

La richiesta Divina per il sacrificio di un agnello e l’esposizione del suo sangue sugli stipiti dell’ingresso della casa non fu un compito facile per gli israeliti. Richiese coraggio. Certamente ciò insultò gli egiziani e li rese più aggressivi nei confronti degli ebrei.

I figli di Israele dovevano scegliere tra sacrificare a Dio e mettere in pericolo la vita o escludersi e “salvare” la propria pelle.

In ogni momento della vita i convertiti sperimentano lo stesso dilemma davanti al mondo. Ecco la prova della tua fede.

Ho imparato che l’esercizio della fede è più una questione di atteggiamento di coraggio nell’obbedire alla voce di Dio che nel sentirLo.

Perché chi vorrà salvare la propria vita, la perderà; ma chi avrà perduto la propria vita per amor mio, la ritroverà. Matteo 16:25

Nessuno si salva mosso dai sentimenti. La salvezza esige attitudine, azione o materializzazione della fede. In altre parole, coraggio!

Vescovo Edir Macedo
Vescovo Edir Macedo

Partecipa! Scrivi il tuo commento su questo post

Lo sai che puoi ricevere i messaggi del mio blog anche per e-mail