Non abbiamo scelto di venire al mondo, ma abbiamo il diritto di scegliere dove vivere l'eternità.

Blog

Dio è forte?

Assolutamente sì! Lui è senza dubbio forte! Ma che cosa evidenzia la Sua forza?

Alcuni diranno: Egli è Il Creatore! Egli aprì il mare! Egli portò alla luce ciò che non esiste ecc.

Tutto questo evidenzia che Lui è potente. Essere forte è diverso dall’essere potente.

È importante sapere perché Egli è forte affinché possiamo imitarLo.

Dio è forte perché ha sacrificato.

Poiché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16

Per raggiungere l’obiettivo di offrire la Salvezza all’umanità, Dio non usò il Suo potere.

Egli scelse lo stesso cammino che ci ha insegnato per raggiungere i nostri obiettivi: il dare per ricevere, seminare per raccogliere, sacrificare per conquistare.

Lui agisce così perché è giusto!

Sulla croce, Dio lasciò il Suo Unico Figlio solo. Non inviò nemmeno un angelo per liberarLo, come Gesù disse, avrebbe potuto supplicare il Padre e avere l’aiuto di dodici legioni.

Solamente i forti sacrificano!

Il sacrificio esige che ignoriamo il nostro cuore e facciamo quello che deve essere fatto, anche se non abbiamo voglia di farlo.

Il cuore odia sacrificare! Lui fugge dalle lotte della vita e suggerisce sempre il cammino più facile.

Questo è ciò che ha separato Abele da Caino; Abrahamo da Lot; Giacobbe da Esau, Davide da Saul ecc.
Questo è ciò che separa i forti dai deboli; quelli che sono salvati da quelli che si perdono.

Vedi che Dio associa l’amore al dare.
Ma il mondo associa l’amore al ricevere.

Tuttavia non serve a nulla dire che qualcuno ama a Dio, se non rinuncia alle sue volontà per obbedirLo.

Ha collaborato: vescovo Adilson Silva

Vescovo Edir Macedo
Vescovo Edir Macedo

Partecipa! Scrivi il tuo commento su questo post

Lo sai che puoi ricevere i messaggi del mio blog anche per e-mail