Non abbiamo scelto di venire al mondo, ma abbiamo il diritto di scegliere dove vivere l'eternità.

Blog

Decima e Matrimonio

Dal punto di vista della fede naturale, la decima non c’entra niente con il matrimonio.

Però dal punto di vista biblico o della fede soprannaturale, i due sono sulla stessa linea.

Le decime sono il principio della relazione con Dio.

Sono le primizie, i primi frutti o il prima di tutto nella vita, deposto sull’Altare come riconoscenza della sovranità del Signor Gesù nella nostra vita.

Sono il segno dell’alleanza, del patto e del matrimonio con Lui.

La fede nuziale simboleggia l’impegno nei confronti di qualcuno. Allo stesso modo, la decima simboleggia l’impegno verso Dio e simboleggia Gesù, Mediatore della Nuova Alleanza tra Creatore e creatura. Ebrei 9:15; 00:24.

La decima diventa decima nello stesso modo in cui Gesù fu la decima di Dio per l’umanità. Geremia 2.3

La decima e le offerte erano la condizione imposta ai figli di Giacobbe per ritornare a Dio.

Tornate a me e io tornerò a voi», dice l’Eterno degli eserciti. «Ma voi dite: “In che cosa dobbiamo tornare?”. Un uomo deruberà DIO? Eppure voi mi derubate e poi dite: “In che cosa ti abbiamo derubato?”. Nelle decime e nelle offerte. Voi siete colpiti di maledizione, perché mi derubate, sì, tutta quanta la nazione. Malachia 3:7-9

La decima collabora con il Signore degli Eserciti.

Inoltre, la decima dimostra a se stesso, al mondo e all’autore della maledizione che la sua Fede nel Dio vivente non è una farsa.

Non c’è un altro modo, chiunque desideri il Sigillo di Dio, il Pegno dello Spirito, la Pace, la Gioia, l’Amore e la Vita deve allearsi con l’Altissimo Dio di Abramo, attraverso la fedeltà nelle decime.

Altrimenti continuerà a vivere una vita mediocre.

Vescovo Edir Macedo
Vescovo Edir Macedo

Partecipa! Scrivi il tuo commento su questo post

Lo sai che puoi ricevere i messaggi del mio blog anche per e-mail