Non abbiamo scelto di venire al mondo, ma abbiamo il diritto di scegliere dove vivere l'eternità.

Blog

Servi della Giustizia

E, essendo stati liberati dal peccato, siete stati fatti servi della giustizia. Romani 6:18

In questo versetto Paolo stava parlando ai nuovi cristiani di Roma. Sono passati da servi dell’ingiustizia a servi della giustizia.

Oggi, la notizia di tanta ingiustizia che vediamo in questo mondo accade perché questo mondo giace nel male sotto il regno di Satana (1 Giovanni 5:19).

Ma quelli che credono e obbediscono alla Parola di Dio sono liberati dal regno del male e, di conseguenza, hanno diritto alla Giustizia Divina.

Siamo stati liberati dall’ingiustizia, cioè dal peccato, perché siamo stati lavati dal sangue del Signore Gesù. Così smettiamo di servire il peccato e ci liberiamo dall’impero dell’ingiustizia per essere servi del Regno di Dio.

Tuttavia, se una persona è nella chiesa ma vive nel peccato, continua con il mondo dell’ingiustizia dentro di sé, come può fare appello a Dio?

Valuta la tua fede, perché noi abbiamo predicato una fede intelligente e pensante che non usa sentimento ma certezza!

Pertanto, in questo giorno 15, in tutta la Chiesa universale del Regno di Dio, vivremo l’unità della fede in modo che coloro che sono stati lesi possano ottenere la giustizia di Dio.

Questa giustizia sarà fatta perché Dio è il Signore della giustizia, è la Propria Giustizia.

Anche se dipendi da un giudice malvagio, corrotto, quando invochiamo l’Altissimo, quel giudice obbedirà, perché quando Dio comanda anche il diavolo obbedisce!

Vescovo Edir Macedo
Vescovo Edir Macedo

Partecipa! Scrivi il tuo commento su questo post

Lo sai che puoi ricevere i messaggi del mio blog anche per e-mail