Non abbiamo scelto di venire al mondo, ma abbiamo il diritto di scegliere dove vivere l'eternità.

Blog

Tu sei nipote o figlio di Abrahamo?

Lot lasciò Haran, ma Haran (MONDO E PECCATO) non lo lasciò mai.
Abrahamo non solo lasciò Haran, ma si svincolò completamente da esso.

Lot, approfittando di un dissenso tra i suoi pastori e quelli di Abrahamo, alzò i suoi occhi avidi sui prati e si precipitò nella sua scelta.
Abrahamo ha sempre affidato le sue scelte e decisioni alla Voce del Dio Altissimo.

Lot, anche dopo essere stato salvato dal sequestro sofferto, ritornò a Sodoma, in altra perola, ritornò dal peccato.
Abrahamo, quando scese in Egitto, subito si pentì del suo atteggiamento e ritornò nel cammino che il Signore Dio gli aveva designato.

Lot resistette a lasciare Sodoma, quando stava per essere distrutta, mostrando il suo attaccamento e lo spirito materialista, arrivando al punto che gli angeli dovettero trascinarlo per il collo.
Abrahamo, da Haran fino a Moriat, non ebbe mai difficoltà a sacrificare.

Lot, quando ricevette la direzione degli angeli per andare al monte (ALTARE), pensò che questo consiglio divino fosse sbagliato e che, nella sua testardaggine, la sua idea “meravigliosa” di andare in una cittadina e vivere dentro una caverna era migliore.
Abrahamo non mise mai in discussione una direzione data dalla Voce di Dio, anche se in quel momento non capiva, lui obbediva.

Lot, perse sua moglie, che era così attaccata quanto lui alle cose e persone e, alla fine, le sue figlie lo inebriarono, ebbero rapporti sessuali con lui e da lì nacquero due nazioni nemiche al popolo di Israele.
Abrahamo generò una nazione che eredità e eredita tutte le promesse fatte dal Dio Onnipotente.

Sappiate pure che coloro che sono dalla fede sono figli di Abrahamo. Galati 3:7

Esamina i tuoi atteggiamenti, reazioni, scelte e decisioni: tu sei nipote o figlio di Abrahamo?

Gesù disse loro: «Se foste figli di Abrahamo, fareste le opere di Abrahamo. Giovanni 8:39

Ha collaborato: vescovo André Cajeu

Vescovo Edir Macedo
Vescovo Edir Macedo

Partecipa! Scrivi il tuo commento su questo post

Lo sai che puoi ricevere i messaggi del mio blog anche per e-mail