isTablet() ) { ?>

Non abbiamo scelto di venire al mondo, ma abbiamo il diritto di scegliere dove vivere l'eternità.

Blog

Uno dei grandi peccati mortali è l’intensa preoccupazione con l’opinione degli altri. Quelli, cui pensieri sono occupati così, perdono tempo prezioso. Potrebbero stare attenti ad ascoltare idee e ispirazioni dall’Alto ed essere utili all’Altissimo.

Non si può sperare che il sigillo dello Spirito Santo sia capace di imporre la Sua dolce Voce nel mezzo del vortice di tante altre. Quanto più se la mente è preoccupata con l’opinione degli altri.

Il male lavora così: ispira i suoi sudditi a criticare, pettegolare, infine, a mettere giù coloro che stanno lottando per sopravvivere, per la fede.

Però, tocca a quelli della fede di prendersi cura di se stessi e mantenere le orecchie spirituali aperti alla direzione dello Spirito. Poiché, così come giudò il Suo Figlio e discepoli, vuole anche fluire in te e attraverso di te!

Lui ha piacere in questo, ma, dipende dalla tua attenzione.

Mentre non ci sarà tale considerazione con Lui, non potrà fare niente per quelli che si lamentano per niente.

Amici miei, siate saggi. Lo Spirito di Dio vuole guidarvidi ritorno al Giardino dell’Eden. Non perdere questa visione nè permettere che i tuoi neuroni siano bruciati con il calore della furia di chi è già bruciato.

Siate benedetti!

Vescovo Edir Macedo
Vescovo Edir Macedo

Partecipa! Scrivi il tuo commento su questo post

Lo sai che puoi ricevere i messaggi del mio blog anche per e-mail