Non abbiamo scelto di venire al mondo, ma abbiamo il diritto di scegliere dove vivere l'eternità.

Blog

Non c’è più, più né meno, meno.
Ciò che salva il perso è la Fede nella Parola del Signore Gesù Cristo;
Ciò che restaura la vita è la FEDE nella Parola del Signore Gesù Cristo;
Ciò che trasforma una vita rovinata è la FEDE nella Parola del Signore Gesù Cristo!
Ciò che fa qualcuno essere giusto e degno davanti a Dio è la FEDE nella Parola del Signore Gesù Cristo;
Ciò che guarisce è la FEDE nella Parola del Signore Gesù Cristo.

Or senza fede è impossibile piacergli; poiché chi si accosta a Dio deve credere che egli è, e che ricompensa tutti quelli che lo cercano. Ebrei 11:6

Quindi, qualsiasi sia il dubbio è già un motivo di condanna, perché é peccato. Anche nell’alimentazione, se c’è un dubbio in quello che si mangia, allora c’è il peccato (c’è una condanna). TUTTO QUELLO CHE NON E’ PER LA FEDE E’ PECCATO, in altre parole, è condannabile. Ne consegue che, qualunque cosa sia, il dubbio è del diavolo.

Ma chi ha dei dubbi riguardo a ciò che mangia è condannato, perché la sua condotta non è dettata dalla fede; e tutto quello che non viene da fede è peccato. Romani 14:23

Allora, sorge il commento: Chi sarà salvo per la fede?

La domanda è risposta quando si è battezzato con lo Spirito della Fede, lo Spirito Santo.

Solo chi nasce dall’acqua e dallo Spirito Santo, è in condizione di vivere di fede in fede e per la fede. Questo perché i nati dello Spirito sono spiriti, in altre parole, sono nati dallo Spirito della Fede. Solo chi é spirito (fede) ha le condizioni di vivere in Spirito (nella fede).

Vivere per la fede è vivere nella dipendenza dello Spirito di Dio. Vivere di fede in fede è vivere nello Spirito e per lo Spirito.

Dio è così misericordioso con noi che all’esigere da noi il vivere per la FEDE, prima Lui ci da lo Spirito della Fede affinché questo sia possibile. Come Lui ci richiederà di vivere nella fede e per la fede, se prima non ci da la capacità per tale cosa?

Quando si promuove il battesimo con lo Spirito Santo, è giustamente per ottenere il potere di vivere per la fede e di fede in fede, sapendo che nel dubbio è impossibile gradirLo ed essere salvo.

Fede è certezza assoluta; non esiste sentimento nella fede…

Quando c’è la certezza assoluta, c’è obbedienza in Chi si ha la fede.
In altre parole: Fede + Obbedienza = Miracolo

Vescovo Edir Macedo
Vescovo Edir Macedo

Partecipa! Scrivi il tuo commento su questo post

Lo sai che puoi ricevere i messaggi del mio blog anche per e-mail