Non abbiamo scelto di venire al mondo, ma abbiamo il diritto di scegliere dove vivere l'eternità.

Blog

Qualsiasi peccato è peccato.
Grande, medio o piccolo, non importa, é soggetto a dannazione eterna,

Perché il salario del peccato è la morte. Romani 6:23

Tuttavia, ci sono peccati così sottili che la persona non li nota, incollati al cuore, sembra che ne fanno parte; parte del carattere religioso; sorriso sulle labbra e veleno nel cuore.

Uno di loro si avvicinò a Gesù e chiese:
Maestro, noi sappiamo che sei sincero e insegni la via di Dio secondo verità.. (bla-bla-bla…)
Che te ne pare? È lecito, o no, pagare il tributo a Cesare? (pura malizia) Matteo 22:16-17

Prima, lode; dopo, veleno. Voleva condannare Gesù con la Sua propria risposta.
La malizia è il tipo di peccato che uccide lentamente.

Mentre la persona si nutre di cattiva intenzione, non avrà mai l’attenzione Divina, non avrà mai la vita sbloccata.

Serve la fedeltà nelle decime e malizia nel cuore?
Non sarebbe questo un tentativo di gradire a Dio e al diavolo?
E’ possibile che il malizioso sia visitato da Dio?

Questo è una delle più grandi BARRIERE nella vita di molte persone religiose;
Vedono tutto con cattivi occhi;
Vedono il pastore con malizia;
Vedono i collaboratori e altre persone con malizia…

Ecco qui il consiglio di Gesù:

La lampada del tuo corpo è l’occhio; se l’occhio tuo è limpido, anche tutto il tuo corpo è illuminato; ma se è malvagio, anche il tuo corpo è nelle tenebre. Luca 11:34

Vescovo Edir Macedo
Vescovo Edir Macedo

Partecipa! Scrivi il tuo commento su questo post

Lo sai che puoi ricevere i messaggi del mio blog anche per e-mail