Non abbiamo scelto di venire al mondo, ma abbiamo il diritto di scegliere dove vivere l'eternità.

Blog

In un modo o nell’altro, molti caduti rimangono prostrati e disanimati nella fede…

Ritornare in chiesa è ancora più difficile a causa delle voci maligne dicendo:

– Che cosa diranno o penseranno a tuo rispetto?
– Nessuno crederà più in te! Tutti ti vedranno come un fallito..
– É meglio leggere la Bibbia, pregare e seguire Gesù a casa, libero dagli sguardi di quelli che ti conoscono. E lì nessuno ti criticherà o guarderà con disprezzo…

Questa è la posizione più desiderata dal male. Perché in quanto il cristiano si isola dalla comunione in chiesa più vulnerabile rimane ai suoi attacchi.

E inizia così: un giorno leggi la Bibbia, ma nell’altro, ti dimentichi. Un giorno preghi con più fervore. Nell’altro con meno. E pian piano, senza renderti conto sostituisci la pratica della fede con cose “più emozionanti”. E quando meno te l’aspetti, la tua fiamma è totalmente spenta. E’ diventato carbone..

A titolo di esempio, quando ero giovane mi sono innamorato di una della chiesa. Lei aveva le condizioni spirituali per essere mia moglie. Ci siamo fidanzati e avevamo costruito parte della casa.

Con il passar del tempo ho scoperto che non era la volontà di Dio. Ho terminato il fidanzamento. E ho dovuto affrontare le critiche dei suoi genitori, dei miei, di tutta la chiesa, incluso i vescovi e pastori…

Sentivo nella pelle la vergogna negli sguardi delle persone. Non è stato facile!

Con tutto questo, ho mantenuto la mia frequenza in chiesa, indipendentemente dalla vergogna. In fin dei conti era la mia salvezza che era in gioco. Non potevo giocare con lei!

Per conservarla ho dovuto mantenermi vicino al braciere (chiesa). Proverbi 26:20

Anche protetto da dentro e fuori!

Dio permette umiliazioni per non essere orgogliosi della propria fede.

Se questo è il tuo caso, dai grazie a Dio per l’umiliazione e vai avanti! Perché gli umiliati, al suo tempo, saranno esaltati. (Matteo 23:12)

Vescovo Edir Macedo
Vescovo Edir Macedo

Partecipa! Scrivi il tuo commento su questo post

Lo sai che puoi ricevere i messaggi del mio blog anche per e-mail