Non abbiamo scelto di venire al mondo, ma abbiamo il diritto di scegliere dove vivere l'eternità.

Blog

Il popolo che giaceva nelle tenebre ha visto una grande luce, e su coloro che giacevano nella regione e nell’ombra della morte, si è levata la luce.
Matteo 4.16

Il popolo seduto nelle tenebre, si tratta di persone che hanno vissuto nella più totale cecità spirituale. Non sono carenti di religioni e neanche di filosofie. Sono carenti di fede intelligente che libera, indipendentemente se meritano o no di essere libere. L’accesso alla fede intelligente avviene con la conoscenza della Verità di Dio registrato nella Sacra Bibbia.

La mancanza di conoscenza delle Sacre Scritture lasciano le persone senza scelte, senza direzione, senza luce… Motivo per la quale molte altre persone si trovano nell’anticamera della morte. Stanno vivendo nella regione e ombra della morte. Questa regione è occupata da persone che stanno aspettando la morte, che sono già state condannate dalla medicina e non hanno più speranza di vivere. Si aggiunge a questo gruppo quelle soffocate dalla depressione che pensano di arrendersi alla vita ecc. Però, tanto per i seduti nelle tenebre come per chi vive nella regione e ombra della morte, la medicina efficace, definitiva e gratuita è solo una: la Parola che è uscita dalla Bocca di Dio.

La sua semplice conoscenza fa nascere la fede intelligente che risponde alle necessità di tutti quelli che credono. Questa fede proviene dallo Spirito di Dio nella misura giusta per ogni necessità. Questa è la Grande Luce, è la Luce che ha radiato sin dalla nascita del Signor Gesù Cristo. Gesù è la PAROLA DI DIO che si è fatta Carne.

Pertanto, la fede intelligente non ha niente a che vedere con la religione A, B o C. La fede intelligente trae risposte a tutti coloro che credono nella PAROLA, indipendentemente se merita o no, se sono santi o peccatori, non importa. Per questo, la luce ha irradiato, vuoi per quelli seduti nelle tenebre, vuoi per i seduti nella regione e ombra della morte.

Vescovo Edir Macedo
Vescovo Edir Macedo

Partecipa! Scrivi il tuo commento su questo post

Lo sai che puoi ricevere i messaggi del mio blog anche per e-mail